La nostra Associazione, come non tutti forse ricorderanno,  è stata costituita verso la fine del 1980 sull'onda dell'esperienza tracciata dal Trofeo Borghi, organizzato dal circolo IRE per ricordare il fondatore del gruppo IGNIS. Inizialmente al Trofeo partecipavano alcune squadre di Circoli ricreativi locali e la disciplina era costituita principalmente da un Torneo di Calcio.

Successivamente venne allargato ad altre discipline sportive e proposto anche ad altri Circoli suscitando un immediato forte interesse. Esisteva, a quel tempo, una sola altra manifestazione aperta a tutti gli Enti del Trentino: il Trofeo Enti Trentini di Sci Alpino e Nordico. Questo Trofeo, molto ben organizzato da un comitato che s'impegnava tutto l'anno per la sua riuscita, costituiva la più importante manifestazione sciistica regionale.

Dall'esperienza del Borghi e dalla risonanza degli Enti Trentini venne elaborata una proposta del tutto nuova che si riferisse a tutte le realtà  interaziendali del comune di Trento: una gamma di discipline sportive inconsueta (biliardo, bocce, briscola, calcio, corsa campestre, ciclismo, nuoto, pallavolo, scacchi, sci, tennis, tiro a segno, pesca e scacchi.) e con una classifica in cui i primi tre concorrenti di ogni circolo portavano punti all'Ente o Azienda rappresentati.

Nasceva così nel 1981, dapprima in forma ridotta e successivamente nell'82 allargata ai primi Circoli fondatori, il Trofeo Intercircoli Città  di Trento. Le manifestazioni venivano organizzate a tavolino dai rappresentanti di tutti i Circoli in forma collegiale coordinati dall'infaticabile Maria Pia Cirolini del Circolo Dipendenti Provinciali.

In un'ottica evolutiva, negli anni successivi, venivano elaborati uno Statuto ed un Regolamento sportivo approvati da tutti rendendo così necessaria la costituzione di un organo ufficiale di coordinamento con un Presidente, un Vice Presidente e di una commissione esecutiva che potessero dare garanzia di regolare svolgimento dell'attività  organizzata. Il primo presidente votato all'unanimità  nel 1986 fu Remo Dallapè¨ , allora presidente anche del Dopolavoro Poste e Telegrafi, figura carismatica con grande esperienza nello specifico settore del tempo libero. Nel 1988 a seguito di nuove votazioni viene nominato Presidente Mauro Benedetti del Circolo Credito Italiano (Vice Presidente Adriano Nicolodi sino al 1989 poi sostituito da Roberto Emer).

Mauro ha saputo dare grande slancio all'attività  dell'Associazione cercando fortemente un avvicinamento a Palazzo Thun per un coinvolgimento dell'organo comunale alle attività  dell'Intercircoli. Sotto la sua presidenza è stata raggiunta l'intesa con gli assessori comunali. Per sancire questa collaborazione viene assegnata la Sede attuale presso il Centro S. Chiara allo scopo di razionalizzare l’offerta culturale indirizzata alle realtà  dopolavoristiche. Nasce dalla forte volontà  del duo anche l'intuizione di orientare la scelta dei premi verso le realizzazioni (stampe) di artisti trentini in un ottica di avvicinamento Sport-Cultura_Tempo Libero.

Nel 1998 a seguito di dimissioni viene eletto Presidente Roberto Emer della Banca Nazionale del Lavoro (già  Vicepresidente dal 1989). Facilitato dalla profonda conoscenza dei meccanismi che componevano la macchina organizzativa dell'Intercircoli Città  di Trento, per avere gestito operativamente in prima persona tutte le manifestazioni organizzate e coadiuvato dai validissimi Bruno Girelli all'inizio e da Myriam Stettermayer a fine mandato in qualità  di Vice Presidenti, ha rafforzato l'immagine dell'associazione ricercando nuove opportunità  partecipative adattando la realtà  associativa dell'Intercircoli alle numerose riorganizzazioni aziendali ed alle mutate esigenze sociali connesse.

Vengono ricercati nuovi orizzonti di collaborazione nel settore del Turismo (Meridiana, Ass. Sardi di Verona ecc)e del Sociale (Missione Pia Marta in Brasile) nonchè di avvicinamento a realtà  similari in altre province. Sotto la sua presidenza sono stati organizzati i festeggiamenti per le ricorrenze a del 20° e 25° dell'Associazione.